Assunti da una multinazionale francese nella propria filiale di Bologna

Assunti da una multinazionale francese nella propria filiale di Bologna

Dopo un percorso formativo ad hoc che li ha abilitati quali analisti programmatori quattro persone con autismo sono state assunte a tempo indeterminato nella filiale bolognese della società Alstom: ricopriranno ruoli di responsabilità e coopereranno con un team di ingegneri. Il risultato è stato raggiunto all’interno del progetto Rain Man che ha visto la cooperazione dell’Alstom, della Ausl di Bologna e dell’Angsa. È possibile che la cosa si ripeta presso la filiale Alstom di Firenze.
Radiocittadelcapo

No Comments

Post A Comment