Dicono di noi

  • Antonella asroma: “Struttura qualificata, terapisti strepitosi, luogo ideale per bambini autistici….. Che dire, Grazie per esserci.”
  • Anita Grifoni: “Sono un’insegnante di sostegno in una scuola dell’infanzia di Roma, seguo una bambina che fa terapia presso ‘Una breccia nel muro’; posso riportare la grande professionalità del centro e la sua validità che ho riscontrato nei tanti progressi della mia alunna.”
  • Elisabetta Cedrini Gugnone: “Il vostro staff è speciale come speciali sono i nostri figli.”
  • Germana Felici: “Voi tutti regalate ai nostri bambini tanti momenti sereni e indimenticabili.”
  • Una mamma: “Tra le numerose avventure che l’Associazione ‘Una breccia nel muro’ propone ai nostri bambini non manca l’attenzione per lo sport… e che sport! Quest’anno la mia bambina ha potuto conoscere il golf. Uno sport bellissimo, praticato in un ambiente da favola. È stato davvero dolce e divertente tentare. Lei mi ha sorpreso con progressi continui. Abbiamo incontrato insegnanti dal cuore grande, che pur non conoscendo i nostri problemi ci hanno aperto cuore e mente offrendo aiuto, pazienza e tempo. Loro per primi hanno creduto nei nostri bimbi, condividendo con noi la passione della loro vita.
    Grazie per questa avventura unica!”
  • Giulia, mamma di un bimbo “Che bello vedere mio figlio che si interessa ai giochi dei coetanei e soprattutto che li condivide con piacere! Questo specifico lavoro sulle abilità sociali all’interno del piccolo gruppo sta dando frutti incredibili e, primo fra tutto, ha permesso a un’amicizia di sbocciare… queste sono le emozioni che ripagano interamente il duro lavoro di genitori e operatori”
  • Rita, mamma di un bimbo: “L’amicizia in uno scatto: condivisione, relax, divertimento, piacere di stare insieme! Anni di preparazione, lavoro, sacrificio, fatica, accompagnati dalla professionalità e dalla passione di Breccia, costellati di piccoli traguardi che si condensano sempre più spesso in questi successi!”
  • Le voci dei genitori sul rugby: “Grazie per l’impegno, la volontà e l’attenzione rivolta ai nostri piccoli. Grazie a questa magnifica esperienza abbiamo avuto l’;opportunità di conoscere tante belle persone; siete stati tutti molto, ma davvero molto bravi con i nostri ragazzi. E un grazie particolare se lo merita Aldo, che non si è mai risparmiato. Credo che l’esperienza stessa sia stata particolarmente gratificante….e questo ripaga al centuplo le piccole fatiche della strada che abbiamo scelto di percorrere insieme”
  • Barbara Centoni: “Grazie per aiutarmi a diventare una mamma migliore per mio figlio. Grazie perché mi aiutate ogni volta ad entrare e capire di più il suo mondo e cercare di capirlo al meglio. Grazie per ogni sorriso e ogni sguardo di conforto. Grazie perché entrare a Breccia vuol dire ogni volta sentirsi accolti e stare bene. Io sarò anche una Brava Mamma ma voi mi aiutate ad esserlo.”