Breccia in tempi di coronavirus

Breccia in tempi di coronavirus Breccia in tempi di coronavirus

L'emergenza coronavirus ci ha costretti a chiudere i due Centri "Facciamo breccia" di Roma e di Salerno, ma non abbandoniamo i bambini e le famiglie. Abbiamo organizzato uno sportello di dialogo, una consulenza ABA a distanza e fissato un appuntamento per il due aprile. Utilizziamo Skype o piattaforme simili e pubblichiamo materiali su Facebook per attività ludiche.

Durante l'emergenza Coronavirus abbiamo dovuto forzatamente chiudere i nostri due Centri, pur sapendo che la discontinuità del trattamento potrà creare problemi ai bambini. Ma non li abbiamo abbandonati, né loro né le famiglie. Le sentiamo tutte settimanalmente e manteniamo aperto uno sportello di colloquio con i supervisori. Abbiamo organizzato in via sperimentale alcuni servizi a distanza, utilizzando Skype o piattaforme simili. I terapisti svolgono sessioni live con i bambini più addestrati e a migliore funzionamento. Per gli altri assistono alle sessioni mediate dai genitori, fornendo indicazioni e suggerimenti in tempo reale. Attualmente, sono una quindicina di bambini. Se l'esperimento funziona - l'inizio è promettente - aumenteremo il numero.

Per tutti stiamo pubblicando su Facebook spunti per attività ludico-ricreative in modo da riempire in maniera costruttiva queste lunghe giornate in cui c'è tempo a diposizione e l'inventiva può cominciare a scarseggiare.

Non siamo in grado, al momento, di spedire alle famiglie il materiale necessario per le terapie che utilizziamo usualmente presso i Centri, poiché il servizio di corriere non è disponibile. Ci auguriamo che possa riprendere presto a funzionare regolarmente in modo da poter alimentare meglio i trattamenti. Nel frattempo i terapisti inviano file alle famiglie che dispongono di una stampante (meglio, ovviamente, se a colori).

Alle famiglie che lo richiedano è offerto un servizio di ascolto e sostegno psicologico a distanza da parte di una psicoterapeuta di Breccia.

A tutti abbiamo chiesto fotografie di disegni, oggetti con pasta di sale, das o altro materiale modellabile fatti dai bambini, con una costante: il colore blu. Le pubblicheremo sul nostro sito il due aprile, giornata mondiale per la consapevolezza dell'autismo.
Nuovo corso di formazione RBT - ONLINE
Consulenza a distanza
Donaci il tuo 5x1000
Principali
Homepage
Articoli in evidenza
Da noi l'autismo colpisce oltre un bambino ogni 100. La domanda per un trattamento immediato e adeguato è crescente. L'Associazione di volontariato "Una breccia nel muro - ODV" offre tratt...
Principali
Articoli in evidenza
Una breccia nel muro ha avviato un servizio di consulenza a distanza impostando programmi di mantenimento e generalizzazione. I genitori saranno guidati dai terapisti in ogni parte del processo...
Marzo 2020
Articoli in evidenza
Nel novembre scorso con altre dieci famiglie con figli autistici, come mio figlio Matteo, avevamo deciso di trascorrere insieme il Capodanno per regalarci un'occasione per stare tutti assieme. Qualche...
Marzo 2020
Articoli in evidenza
 Un vasto studio internazionale ha permesso l'identificazione di 102 geni correlati al rischio di sviluppare disturbi dello spettro autistico. Un passo importante per lo sviluppo di nuove terapie...

Sede di Roma

Via Giambattista Soria, 13
00168 Roma
Telefono: 06 95948586
Fax: 06 89877233
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede di Salerno

Via Picenza, snc 
84132 Salerno
Telefono: 089 2852188/06 95948586 
Fax: 089 2853377 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright

Tutti i diritti riservati ©
Una breccia nel muro
C.F. 11605511002
Privacy e Cookie Policy