News

Sono partite tre anni fa in uno scantinato dove tenevano terapie con quattro bambini. Ora sono una cooperativa che gestisce un centro di apprendimento per bambini con bisogni educativi speciali, autismo e disabilità correlate, sindrome da deficit di attenzione e iperattività con una trentina di pazienti in carico. L’esperienza dei laboratori di musicoterapia.
«Con il suo romanzo a fumetti l’Autore racconta la sua storia personale di un padre che deve dire al proprio figlio tanto atteso che è il più formidabile dei bambini, malgrado l’inaspettata diagnosi di autismo. E da disfatta annunciata, la sua storia si trasforma in una serie di tante piccole vittorie»: si chiama appunto “Le piccole vittorie” la graphic novel del canadese Yvon Roy, pubblicata in Italia da White Star Edizioni.
Per le persone con autismo ci sono ostacoli quotidiani nell’affrontare la vita fuori casa. Una cena al ristorante, una vacanza in albergo o una visita dal dentista possono essere attività faticosissime. Per questo Enrico Maria Fantaguzzi, papà riminese di un ragazzo autistico di 23 anni, sta cercando di diffondere il concetto di “accoglienza consapevole” alle aziende di tutta Italia.
Una storia di affetto e solidarietà arriva dal Kansas e fa il giro del mondo. Durante il primo giorno di scuola, Christian Moore, 8 anni, nota un suo coetaneo in lacrime, Connor Crites, autistico, e non esita ad avvicinarsi ed aiutarlo a superare quel momento difficile. La foto di Christian e Connor diventa virale. Un piccolo grande gesto di amicizia.
Le diagnosi di autismo, normalmente, vengono formalizzate quando i pazienti, ancora bambini, hanno tre, quattro anni. Quelle della sindrome di Asperger, in media, a 11 anni. Eppure accade sempre più spesso che le valutazioni e gli accertamenti vengano effettuati in età adulta: non ci sono dati precisi, ma la percentuale, ogni anno, è in aumento.
Il protocollo MfC (Mindfulness for Children) applica i benefici della pratica mindfulness ai bambini. La vita stressante e le continue richieste ambientali influenzano negativamente non soltanto l’umore e l’energia degli adulti ma si riversano nel mondo dei bambini, i quali non dispongono delle stesse risorse degli adulti e quindi ne risentono maggiormente.
Al Golf Nazionale di Sutri (provincia di Viterbo) primo seminario organizzato dalla FIG, Federazione Italiana Golf, per i maestri di questa attività sportiva. Per il direttore del Progetto Ryder Cup 2022, Gian Paolo Montali, “si tratta di un’iniziativa che guarda oltre gli orizzonti, per uno sport aperto a tutti”. Il green contro tutte le barriere e strumento d’inclusione sociale.

Negli ultimi anni ricercatori clinici, insieme con ingegneri e informatici, hanno sviluppato hardware e software per sostenere e/o sostituire i...