Un opuscolo per farci conoscere

Un-opuscolo-per-farci-conoscere

Abbiamo predisposto un breve opuscolo con l'intenzione di orientare le famiglie e di illustrare l'organizzazione e la sostanza del trattamento dell'autismo presso i nostri centri. Lo daremo a ogni famiglia contattata e lo distribuiremo nelle iniziative di sensibilizzazione.

Molte famiglie si avvicinano a noi, di Una breccia nel muro. Ci portano le diagnosi che hanno ricevuto dai centri di neuropsichiatria infantile; ci chiedono informazioni sull'autismo; ci domandano se si può guarire; quali possono essere state le cause. Vengono presso i nostri due centri, a Roma e Salerno, e ci vedono all'opera. Incontrano altre famiglie con i loro bambini. Trovano un ambiente che le accoglie, poiché siamo un'associazione di volontariato e abbiamo mantenuto e accentuato nel tempo lo stile di accoglienza e disponibilità che è la nostra caratteristica essenziale. Gli incontri sono talvolta anche lunghi; ma c'è sempre un'ulteriore domanda da parte dei famigliari di un bambino autistico. L'autismo è poco conosciuto; le spiegazioni del medico sono state forse troppo distaccate o frettolose. Vogliono conferma delle informazioni che hanno trovato sul web. Sentirle da una voce amichevole è confortante.Ci chiedono se possiamo fare qualcosa per il loro bambino. Noi ci riserviamo una valutazione diretta - mediante protocolli internazionali standard - che ci aiuta a capire quali siano i punti di forza e di debolezza del bimbo e se possa effettivamente giovarsi del trattamento che proponiamo, perché ogni bambino è diverso dagli altri e, nonostante l'approccio ABA sia riconosciuto efficace dalla comunità scientifica internazionale, può darsi che non sia quello migliore per lui. Ci è sembrato utile predisporre un breve opuscolo con l'intenzione di contribuire a orientare le famiglie e di illustrare l'organizzazione e la sostanza del trattamento presso i nostri centri. Lo daremo a ogni famiglia e lo distribuiremo nelle occasioni di sensibilizzazione che ogni anno proponiamo nelle piazze e nei luoghi di lavoro. L'opuscolo è stato condiviso con la Cooperativa sociale Una breccia nel muro – Servizi e intende essere una vera e propria "carta dei servizi". 

"Taci ritardato". E’ gran polemica
Una giornata in fattoria
Io, mia figlia e lo sport
Articoli in evidenza
Dicembre 2020
Padova. Alla base di questa storia ci sono due meravigliosi ingredienti: la passione sfrenata per lo sport e l'amore incondizionato per una figlia coinvolta nell'autismo. Sono quelli che hanno portato...
Articoli in evidenza
Dicembre 2020
L'attività sportiva nei disturbi dello spettro autistico ha un grande potere educativo, in quanto promuove il rispetto per l'altro e limita l'emarginazione. Diversi ricercatori si sono interessati all...
Articoli in evidenza
Dicembre 2020
"Quando è stato dichiarato il lockdown a marzo ho avuto paura di non poter continuare a perseguire quegli obiettivi e quei traguardi che mio figlio raggiungeva facendo terapia in presenza, ma poi mi è...

Sede di Roma

Via Giambattista Soria, 13
00168 Roma
Telefono: 06 95948586
Fax: 06 89877233
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede di Salerno

Via Picenza, snc 
84132 Salerno
Telefono: 089 2852188/06 95948586 
Fax: 089 2853377 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright

Tutti i diritti riservati ©
Una breccia nel muro
C.F. 11605511002
Privacy Policy | Cookie Policy