Un’ora di spesa a misura di autistici

Unora-di-spesa-a-misura-di-autistici

Il Carrefour del centro commerciale Friuli di Tavagnacco, primo in Italia, dedicherà due appuntamenti settimanali alle famiglie con persone autistiche: un'ora di spesa "in silenzio" e con luci meno forti. L'iniziativa – «accolta con entusiasmo su proposta di Progettoautismo Fvg Onlus» – si chiama Quiet hour (ora silenziosa).

La quiet hour è una parentesi di tranquillità pensata per rendere possibile e più gradevole il momento della spesa alle persone con autismo, sensibili ai rumori e agli stimoli sonori e visivi, mentre fanno la spesa con i genitori. Il Carrefour di Tavagnacco ha preso diversi accorgimenti che saranno attuati in due fasce orarie a cadenza settimanale: l'apertura delle porte automatiche a scorrimento dell'entrata, le luci e le insegne con intensità bassa, una cassa dedicata ma non esclusiva, assenza di muletti e transpallet nelle corsie, la musica spenta e la mancanza di annunci improvvisi agli altoparlanti.
Le fasce dedicate sono il lunedì dalle 10 alle 11 e il mercoledì dalle 17 alle 18.
Il Carrefour ha messo a punto anche la App «Quiet hour» che permetterà alle famiglie e alle persone con autismo di vedere in tempo reale eventuali spostamenti di giornata dovuti alle festività. Ciò facilita in famiglia la programmazione e la gestione dei comportamenti problema delle persone con autismi.
«Abbiamo trovato una grande sensibilità al tema e una grande collaborazione nei vertici del supermercato che sono andati oltre la nostra previsione», spiega Elena Bulfone, presidente di Progettoautismo Fvg. «Un'iniziativa del genere apre concretamente la strada ad una nuova sensibilità verso l'accessibilità ai luoghi pubblici delle persone con autismi e ritardo intellettivo nel nostro comune e nella nostra Provincia, Auspichiamo che tanti punti vendita seguano l'esempio del Carrefour per dar modo alle nostre famiglie di fare la spesa in tutta serenità».

Messaggero Veneto - Udine 

La sesta edizione di “Solidarietà piccante”
C’era una volta la villa dei Casamonica
Non tutto viene per nuocere
Articoli in evidenza
Dicembre 2020
"Quando è stato dichiarato il lockdown a marzo ho avuto paura di non poter continuare a perseguire quegli obiettivi e quei traguardi che mio figlio raggiungeva facendo terapia in presenza, ma poi mi è...
Articoli in evidenza
Dicembre 2020
L'attività sportiva nei disturbi dello spettro autistico ha un grande potere educativo, in quanto promuove il rispetto per l'altro e limita l'emarginazione. Diversi ricercatori si sono interessati all...
Articoli in evidenza
Dicembre 2020
Padova. Alla base di questa storia ci sono due meravigliosi ingredienti: la passione sfrenata per lo sport e l'amore incondizionato per una figlia coinvolta nell'autismo. Sono quelli che hanno portato...

Sede di Roma

Via Giambattista Soria, 13
00168 Roma
Telefono: 06 95948586
Fax: 06 89877233
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede di Salerno

Via Picenza, snc 
84132 Salerno
Telefono: 089 2852188/06 95948586 
Fax: 089 2853377 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright

Tutti i diritti riservati ©
Una breccia nel muro
C.F. 11605511002
Privacy Policy | Cookie Policy